Calzolaio 2020, verso la riapertura dei termini per l’assegnazione. Il comunicato di parte del ex comitato

Questo il comunicato giunto in redazione, a firma di nove dei dieci componenti del comitato “uniti e mai divisi”, designati Maestri di Festa del Calzolaio 2020. Nel comunicato si evince il ritiro della firma da parte del sig. Vincenzo Telese, rappresentante di categoria. Si aspetta ora la comunicazione ufficiale della Fondazione Festa dei Gigli, che dovrebbe, dunque riaprire i termini per la nuova assegnazione.

Finalmente è stata posta la parola fine al Calzolaio 2020. Sembra strano che da noi, i 9 (nove) su 10 (dieci) maestri di festa possano uscire queste parole, ma per il bene della festa, per l’onorabilità della festa, per i valori che racchiude la festa dei gigli di Nola noi diciamo in coro FINALMENTE SI E’ MESSA LA PAROLA FINE.

Siamo stati in silenzio un mese intero o poco più. Non abbiamo voluto alimentare polemiche inutili e sterili, siamo persone serie noi e alimentare ancor di più il circo mediatico messo su non era e non è nelle nostre intenzioni. Però dei chiarimenti bisogna farli. Noi ringraziamo innanzitutto il firmatario, anzi purtroppo l’ex firmatario, il Sig. Vincenzo Telese, in questo ultimo periodo ci è stato vicino, è stato molto vicino a noi 9. Ha cercato in tutti i modi di realizzare il suo e il nostro desiderio, quello di realizzare un giglio per San Paolino. Ma constatando l’impossibilità di far recedere dalle sue intenzioni e dalle sue smanie di protagonismo l’assegnataria in origine del Giglio del Calzolaio, si è visto costretto a malincuore a “posare” il Giglio. La fede verso San Paolino non deve essere sottoposta a ricatti o richieste che nulla hanno a che vedere con la sacralità della festa e della sua storia.

E’ nostro intendimento ringraziare Il presidente Onorario, il presidente dei festeggiamenti, il comitato d’onore, la paranza barrese Super Team La Mondiale per il loro sostegno e la loro vicinanza, i cantanti, il costruttore designato, cosi come il service audio. Tutti riconfermati.

Vogliamo ringraziare le nostre famiglie per averci sostenuto e sopportato in questo mese e tutti coloro che ci sono stati vicino in questo periodo. E vogliamo anche ringraziare chi ha abbandonato la nave prima che affondasse. Ci è servito ad aprire gli occhi. A saper pesare le persone.

Ma ci teniamo altresì a rimarcare che noi non ci fermiamo. Oggi nasce il progetto GIGLIO DEL CALZOLAIO 2020 2.0, ci riproveremo, ci dobbiamo riprovare, ognuno di noi nove ha preso un impegno con San Paolino e stavolta nessun Virus potrà mai scalfire ormai questo progetto. Abbiamo ormai maturato gli anticorpi. Se il nostro Santo vorrà sapremo onorarlo a giugno 2020…in tutto e per tutto.

I maestri di festa Giugliano Michele, Giugliano Sebastiano, Giugliano Alfonso, Paulillo Marco, Pollicino Giovanni, Caccavale Ernesto, Cutolo Giovanni, Rosario Acanfora e Armando Tredici