Gigli, ecco il comitato dei giuristi

Fonte : IlNolano.it

NOLA – Si è ufficialmente costituito il comitato tecnico-giuridico per la tutela della Festa dei Gigli. Sono passati poco meno di due mesi da quando il sindaco Geremia Biancardi lanciò il suo appello ai giuristi nolani affinchè contribuissero a salvaguardare la millenaria festa dedicata a San Paolino. Appello a cui, per ora, hanno risposto in 6, riunitisi ieri presso la Casa comunale. Insieme al sindaco, a Nicola Vecchione dell’Ente Festa ed all’architetto Stefanile dell’Ufficio beni culturali, erano presenti i sei giuristi. Si tratta degli avvocati Fusco, Allocca, Fusco, Panarella, Laudanno, Alfano, e del giudice Ferone. “Ma il mio invito-ha ribadito il primo cittadino -resta ancora aperto a tutti quelli che vorranno liberamente collaborare”. La settimana scorsa c’era stato un primo incontro interlocutorio con quanti hanno accolto positivamente la proposta di Biancardi, ma questa seconda riunione, durata circa un’ora, ha fissato le linee esecutive del gruppo. Gruppo che si riunirà periodicamente e che dovrà valutare e suggerire le misure più adatte per tutelare legalmente i Gigli e presentare la candidatura della Festa a patrimonio tutelato dall’Unesco. Il comitato dovrà anche produrre, in tempi brevi, la bozza di statuto della futura fondazione che Biancardi vuole sostituire all’attuale Ente Festa. A tal proposito, alla “tavola rotonda” sulla Festa organizzata dalla web-tv della Provincia di Napoli, il primo cittadino ha anticipato che già nelle prossime settimane avanzerà questo suo progetto alle istituzioni coinvolte affinchè si possa passare il prima possibile alla fase operativa. Nei prossimi giorni, intanto, il sindaco formalizzerà con un decreto la nascita del comitato tecnico-giuridico