Manifesto 2016, la Fondazione rilancia il contest

 

La fondazione Festa dei Gigli rilancia ufficialmente il contest per la realizzazione del nuovo manifesto in vista dell’edizione 2016 della ballata dei ceri di San Paolino. Per il secondo anno consecutivo il sodalizio con sede in Via Merliano lancia un concorso per creazione del poster che promuoverà la prossima Festa dei Gigli.

 

Oltre al manifesto, vero fulcro del contest, si chiede ai partecipanti di curare l’intera immagine promozionale della kermesse, con la realizzazione di opuscoli e materiale promozionale riportanti lo stesso tema presentato per il poster. A differenza della prima edizione, aperta anche a fotografi e grafici amatoriali, in cui risulto vincitore lo scatto “il Santo e il suo popolo”, realizzato da Marco Bellomo, la seconda edizione del contest si rivolge esclusivamente ad esperti del settore.

 

Possono, infatti, partecipare soggetti che svolgono attività di grafico professionista da almeno 3 anni e classi o singoli alunni di Accademia di Belle Arti, particolare questo che ha fatto storcere il naso a molti.

 

Il termine fissato per la presentazione delle proposte è quello del 25 marzo prossimo, i progetti vanno consegnati presso l’ufficio protocollo del Comune di Nola, in Piazza Duomo. A volutare gli elaborati sarà una giuria composta da un componente del CDA, un esperto in materia grafica, un componente scelto dall’Assessorato ai Beni Culturali.

 

Per chi fosse interessato può scaricare il regolamento completo e la scheda di partecipazione direttamente qui.