buzzoole code

2016logo

Ron chiude il GiugnoNolano

La Festa dei Gigli entra nel vivo. Ecco gli eventi dei prossimi giorni

La Festa dei Gigli 2017 entra nel vivo. Il clou dell’evento della ballata dei Gigli e della Barca è prevista per domenica prossima, 25 giugno, a partire dalle dieci del mattino. Le macchine dai loro siti di stazionamento raggiungeranno, a ritmo di musica e in ordine sparso, piazza Duomo, trasportate dalle paranze (gruppo di uomini, denominati cullatori, circa 120 per obelisco).

LA BENEDIZIONE DEL VESCOVO – Alle 13.00, sempre in piazza Duomo, è fissata la suggestiva benedizione del Vescovo, Monsignor Francesco Marino che sarà accompagnato dal busto argenteo di San Paolino nella breve processione che passerà in rassegna tutte le macchine.

PERCORSO POMERIDIANO -La manifestazione riprenderà nel pomeriggio a partire dalle 16.00 quando gli obelischi si muoveranno dalla piazza, singolarmente, con un intervallo di mezz’ora l’uno dall’altro, per intraprendere il percorso storico lungo le strade del centro. Questo l’ordine di sfilata che richiama l’antica divisione per arti e mestieri di matrice medioevale. Il primo a partire sarà l’Ortolano, seguito poi dal Salumiere, dal Bettoliere, dal Panettiere, dalla Barca, dal Beccaio, dal Calzolaio, dal Fabbro, dal Sarto. Si tratta di uno spettacolo unico al mondo dove macchine secolari, alte ben 25 metri, danzano ‘sospese in aria’ sorrette solo dalla forza umana dei cullatori, muovendosi a ritmo di musica, tra strade anguste che si alternano a slarghi. Prove mozzafiato, quelle che si sviluppano durante il percorso, evidenziano l’ eccezionale abilità delle paranze.

IL SABATO DEI COMITATI – La “Ballata dei Gigli e della Barca” è anticipata il giorno prima, 24 giugno, dalla così detta manifestazione del “Sabato dei comitati”. Ciascuna corporazione con il proprio seguito di simpatizzati e della propria divisione musicale, fa visita all’altra, rendendosi omaggio reciprocamente. In piazza Duomo, sul palco centrale, tutti i comitati dei Gigli e della Barca si esibiscono in una performance musicale e coreografica.

 LE SERATE POST – FESTA – Molto ricco anche il programma post – Festa che si svolgerà come da tradizione in piazza Duomo con la straordinaria scenografia di tutti gli obelischi allineati dinanzi al municipio.

Si comincia con lunedì 26 giugno alle ore 21.30, con lo spettacolo jazz, “Pia Podda  jazz & italian songs”, con la voce di Pia Podda accompagnata da Vincenzo Saetta al sassofono, Francesco Marziani al pianoforte, Alessandro Castiglione alla chitarra, Antonio Napolitano al contrabbasso, Massimo Del Pezzo alla batteria.

Martedì 27 giugno alle 21,30 alle  invece sarà di scena il salotto nolano tra “musica e Gigli” durante il quale saranno consegnati il premio – comitato, Gennaro Pollicino, ed il premio Giglio virtuoso, istituiti dalla Fondazione Festa dei Gigli. Ospite musicale il cantante Andrea Sannino. La serata è sponsorizzata dai “Supermercati Piccolo”.

Mercoledì 28 giugno alle ore 21,30 invece è in programma il gran concerto di Ron.