La Nola gigliante piange Nicola Vecchione, storico cartapestaio

L’antica arte della cartapesta, la storia di una tradizione lunga generazioni, questo in breve ciò che Nicola Vecchione rappresentava per Nola e per il mondo gigliante. Il maestro ha perso la dura battaglia contro la morte che già da diverso tempo combatteva, lasciando l’amaro in bocca a quanti gli auguravano di poter ammirare i gigli ballare il prossimo 26 giugno. La notizia della scompara dello storico cartapestaio nolano è arrivata nella serata di ieri,a 54 anni compiuti, proprio domenica scorsa. I funerali si terranno nella giornata di giovedi 16 giugno nel Duomo di Nola alle ore 11.00