Fioroni annuncia: 200mila euro per la Rete delle Macchine a Spalla

 

Giuseppe Fioroni (Deputato PD)

 

Il Ministero dei Beni Culturali, presieduto da Dario Franceschini, ha deciso di finanziare con la somma di 200.000 euro la “Rete delle grandi macchine a spalla”, che comprendono, oltre alla Festa dei Gigli di Nola, anche la Macchina di Santa Rosa di Viterbo, la Varia di Palmi e la Farrada di li Candareri di Sassari, che insieme alla kermesse dedicata a San Paolino sono entrate nel patrimonio UNESCO nel dicembre 2013.

 

A dare l’annuncio è l’ex ministro Fioroni (Partito Democratico), durante i lavori dell’aula della Camera dei Deputati. L’intervento del ministero, sottolinea Fioroni, sottolinea l’importanza di promuovere e divulgare la conoscenza di questi eventi in un anno importante per l’Italia, grazie anche all’Expò 2015.

 

Lo stesso Fioroni, originario di Viterbo, augurando buon lavoro alla “rete” che coordina le quattro manifestazioni, si appella al senso di responsabilità di chi rappresenta la sua città (appunto Viterbo), rivolgendosi in particolare al Sindaco ed al consiglio comunale della città laziale, per ritrovare il clima di unità e le sinergie nell’interesse della città di Santa Rosa