Festa dei Gigli 2017, venerdì si svela il nuovo Manifesto

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Festa dei Gigli 2017,venerdì si svela il nuovo Manifesto

La presentazione ufficiale nell’aula magna dell’accademia delle Belle Arti di Napoli

 

Si svolgerà venerdì 28 aprile, alle ore 12.00, presso l’ aula magna dell’ Accademia delle Belle Arti di Napoli, la presentazione dell’immagine coordinata e del manifesto della Festa dei Gigli- edizione 2017. Gli elaborati sono stati scelti da un’ apposita commissione a seguito di un concorso che ha coinvolto gli allievi della stessa Accademia. L’iniziativa rientra nell’ambito del protocollo d’ intesa sottoscritto, nei mesi scorsi, da quest’ultima con la Fondazione Festa dei Gigli. Un documento che prevede la realizzazione di percorsi formativi di eccellenza nei settori di reciproco interesse, l’attività di stage e di formazione, la realizzazione di progetti di ricerca congiunti, lo scambio di informazioni e di materiale scientifico e didattico di interesse comune. Ed ancora la partecipazione a pubblicazioni, conferenze, seminari, con relazioni scientifiche.

 

La realizzazione dell’immagine coordinata e del manifesto della Festa dei Gigli – edizione 2017, rappresenta, dunque, il primo passo di questa collaborazione tra i due enti. La kermesse che dal 2013 gode del sigillo Unesco nell’ambito della Rete italiana delle Macchine a spalla, grazie anche alla sinergia con l’Accademia, compie un ulteriore passo in avanti verso il percorso di internazionalizzazione avviato negli anni scorsi. Nel corso della presentazione di venerdì 28 aprile sarà svelato il bozzetto che rappresenterà in Italia e all’estero la millenaria tradizione dei Gigli. Gli altri non risultati vincitori saranno esposti nel corso del “Giugno nolano”, il cartellone di eventi che scandirà le tappe di avvicinamento alla “ballata” delle poderose macchine prevista per il prossimo 25 giugno, in un’ apposita mostra a Nola che sarà allestita nella splendida cornice del museo archeologico di via senatore Cocozza. “Il concorso rappresenta–afferma il presidente della Fondazione Festa dei Gigli, Raffaele Soprano– la sintesi di una collaborazione tra la Fondazione e l’Accademia che ha prodotto un lusinghiero risultato dando vita ad un’ immagine rinnovata del manifesto della Festa 2017. L’esperienza maturata sarà ripetuta negli anni avvenire atteso che con l’Accademia abbiamo stipulato un protocollo d’intesa triennale. Si tratta di un incontro –conclude Soprano– tra un’ eccellenza culturale, quale l’Accademia, e un’ eccellenza di folclore e patrimonio antropologico, quale la Festa dei Gigli, che ha contribuito significativamente alla promozione di questa straordinaria tradizione”