Festa dei Gigli, a Paolo Apolito la direzione artistica

Paolo Apolito Direttore Artistico Festa dei Gigli

 

E’ il prof. Paolo Apolito il nuovo Direttore Artistico della Festa dei Gigli di Nola. L’indiscrezione, già trapelata nei mesi scorsi, ha trovato conferma nella giornata di oggi. Salernitano di nascita, classe 1947, Apolito è attualmente Professore Ordinario per il dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo all’Università di Roma Tre ed ex professore associato presso il Dipartimento dei Beni Culturali presso l’ateneo di Salerno.

Esperto di feste popolari e folklore, Apolito ha già ricoperto in passato il ruolo di direttore artistico per eventi di caratura nazionale come “Salerno Creativa” ed è tra i membri del comitato scientifico che ha portato alla nascita della “Rete delle grandi macchine a spalla”. 

 


“Una scelta mirata che  si colloca nel solco della continuità promozionale della kermesse, soprattutto in ambito culturale.Il nome di Apolito, del resto, non è estraneo a Nola né alla festa”. Queste le parole del Presidente della Fondazione, Raffaele Soprano, che sottolinea inoltre: “Siamo sempre più convinti che oggi sia necessario continuare quel programma di promozione della festa che privilegi gli aspetti antropologici e culturali senza tralasciare quelli folkloristici, che pure sono fondamentali, per la crescita della kermesse soprattutto fuori dai confini locali. Una rivoluzione culturale che il neo direttore saprà ben portare avanti nell’interesse di una festa annoverata tra le più belle al mondo”.

 

 

Apolito, che succede al maestro Roberto De Simone, che aveva rassegnato la sue dimissioni a pochi giorni dalla ballata del 2014, avrà un primo incontro con i cittadini già questo Sabato, 28 febbraio, alle ore 17.30 presso la Sede della Fondazione Festa dei Gigli in Via Merliano.