Ai Gigli di Nola il premio “ItaLive” 2014

 

La Festa dei Gigli di Nola vince il premio Italive 2014 per la sezione “eventi folkloristici”. L’importante riconoscimento, promosso da Codacons con la partecipazione di Autostrade d’Italia in collaborazione con Coldiretti, sarà consegnato a Roma giovedì 12 marzo al sindaco di Nola Geremia Biancardi durante una cerimonia in programma per le 11,30 nell’area archeologica dello Stadio di Domiziano di piazza Navona. Alla premiazione saranno presenti il Sottosegretario al Ministero per i Beni e le Attività culturali ed il Turismo, Francesca Barracciu, l’amministratore delegato di Autostrade per l’Italia, Giovanni Castellucci ed il presidente Coldiretti Roberto Monclavo. La Festa dei Gigli, che nel 2013, ha ricevuto, con la rete delle grandi macchine a spalla italiane, l’iscrizione dell’Unesco nella lista rappresentativa del patrimonio culturale immateriale dell’umanità, si celebra ogni anno a giugno in onore di San Paolino.

 

 
Italive.it è un programma di promozione turistico – culturale che valorizza i luoghi e le tradizioni locali di tutta Italia informando gli automobilisti sulle manifestazioni organizzate nel territorio che attraversano. Quest’ultime poi vengono divise per categorie e messe al voto. La selezione avviene tra gli eventi recensiti sul portale web www.italive.it in base ai giudizi espressi dai turisti ed al parere di una commissione di esperti che valuta l’originalità, l’organizzazione e la comunicazione.

 

“Il premio Italive – ha sottolineato il sindaco Geremia Biancardi – rappresenta un altro successo incassato lungo il percorso di valorizzazione e promozione di una tradizione culturale che racchiude in sé il prestigio storico di una città importante come Nola. Confidiamo, adesso, che la Regione faccia la propria parte soprattutto per favorire la partecipazione dei Gigli di Nola all’importante appuntamento con Expo 2015”.

 

Fonte : Amministrazione comunale di Nola Pagina Facebook