Ente Gigli, ultimatum di Biancardi

Fonte : IlNolano.it

 

NOLA – Proseguono a ritmo settimanale le riunioni dei giuristi che hanno accolto l’invito del sindaco di Nola Geremia Biancardi a contribuire alla tutela legale della Festa dei Gigli. Il primo cittadino, intervenuto a margine della presentazione del libro di Angelo Amato De Serpis “Con il naso all’insù”, ha ribadito che la priorità del comitato tecnico-scientifico nato il mese scorso è la stesura dello statuto della futura Fondazione per la Festa dei Gigli che, secondo il progetto di Biancardi, dovrà subentrare all’attuale Ente Festa. Il sindaco, però, ha posto come termine ultimo il prossimo 31 dicembre: se entro la fine dell’anno non sarà ancora possibile varare il nuovo organismo, si procederà già a gennaio con il riassetto dell’Ente il cui ultimo consiglio di amministrazione ha esaurito il mandato lo scorso settembre. In tal caso il discorso Fondazione slitterebbe al prossimo autunno. “Per organizzare la nuova edizione della Festa dei Gigli – ha sottolineato il sindaco al termine dell’incontro – è necessario muoversi con largo anticipo. Perciò tutte le strutture connesse alla Festa dovranno essere operative all’inizio del nuovo anno. L’Assessorato ai Beni Culturali sta già lavorando al programma del Giugno Nolano 2010, che si distinguerà dai precedenti per la qualità degli appuntamenti e delle manifestazioni”. In chiusura, Biancardi ha auspicato un coinvolgimento dei tour operator, grazie anche alla collaborazione della Provincia e della Regione.