Panettiere, oltre trenta famiglie per un anno da ricordare (Foto e Video)

Panettiere_2014_-_La_Bandiera_147

 

 

20 ottobre 2013 – di Alberto De Sena

per visualizzare le foto vai alla “Galleria Fotografica”



NOLA – Continua nella città dei gigli il rituale delle bandiere. È toccato oggi al giglio del Panettiere iniziare il cammino verso il prossimo giugno nolano con il rituale passaggio dai vecchi ai nuovi maestri di festa della bandiera simbolo della corporazione. Oltre trenta famiglie compongono il numeroso comitato che avrà il compito di organizzare l’anno di festeggiamenti, e tantissimi erano i presenti accorsi nei pressi della villa comune dove i neo maestri di festa hanno fissato il punto di partenza di questa importante giornata. Pochi metri, si attraversa il “vico piciocchi” e si arriva a Piazza Marco Clodio Marcello, dove in una stradina adiacente la bandiera attende, con gli oramai ex maestri di festa, l’arrivo del corteo che attraversa poi le strade di Nola fino a raggiungere piazza Duomo e la cattedrale, dove il rito si consuma per l’ennesima volta, si chiude la festa del Panettiere 2013 e nello stesso istante i nuovi maestri di festa possono festeggiare l’inizio del loro anno da protagonisti. Ad accompagnare il lungo serpentone umano per i vicoli di Nola è la divisione musicale nolana di Mario Esposito, in arte Pipariello, mentre la voce ufficiale del Panettiere 2014 saranno quelle di Angelo De Stefano e Davide Fusco mentre le spalle saranno quelle della paranza nolana Pollicino.


{youtube}fiLlPCP7mhc{/youtube}