Rinvio Festa dei Gigli 2020, smentita del sindaco Minieri

Nessun rinvio, al momento, è stato deciso per l’edizione 2020 della Festa dei Gigli. La conferma arriva dal primo cittadino, Gaetano Minieri, a smentita di quanto riportato da un articolo apparso in giornata e rilanciato da alcuni gruppi Facebook cittadini, gestiti da personaggi, noti da tempo per diffondere cattiva informazione.

“E’ solo un pensiero a titolo personale – afferma la fascia tricolore bruniana – in considerazione dell’attuale situazione. Una valutazione che è cosa ben diversa da un provvedimento formale che necessita di un iter e di un confronto ben preciso con l’Assessorato alla Cultura, la Fondazione Festa dei Gigli, e la Prefettura. La questione sarà affrontata a breve, nello specifico, tenendo conto delle prescrizioni del governo e dei reali margini tecnici per lo svolgimento del rituale. Al momento, non vi è alcuna determinazione ufficiale sull’argomento.

Nessuna decisione ufficiale, dunque, sulla kermesse paoliniana. Si attendono gli sviluppi dell’emergenza sanitaria CoronaVirus. Il tema è sul tavolo degli organi predisposti a gestire la complessa macchina organizzativa del giugno nolano. Un rinvio della ballata, sembra plausibile, anche su sollecitazione di alcuni Maestri di Festa, ma per la conferma ufficiale si attendono le decisioni di Comune, Prefetto e Fondazione Festa dei Gigli, che saranno comunicate attraverso i canali ufficiali e istituzionali.